I Vincitori della XXIII Edizione

“ERCOLE OLIVARIO” 2015- EDIZIONE SPECIALE patrocinata da EXPO’ 2015

224 le aziende iscritte in rappresentanza di 17 regioni, con Lazio, Sicilia e Puglia in cima alla lista di adesioni

Come ogni anno l’Ercole Olivario si propone di celebrare l’eccellenza dello straordinario e variegato panorama olivicolo nazionale, in cui operano soggetti sempre più sensibili all’estrema qualità del prodotto – afferma Giorgio Mencaroni, Presidente del Comitato di Coordinamento del Concorso che continua – il 2015 si presenta come un anno molto impegnativo sia per il sistema camerale sia per l’olivicoltura italiana: grandi opportunità e grandi problematicità che impongono a tutti gli enti e le associazioni del settore l’immediata definizione e condivisione di una nuova strategia di sostegno alle imprese e di valorizzazione delle produzioni per rispondere in tempo utile e con efficacia alle dinamiche attuali.

Per stare accanto alle nostre aziende e valorizzare il loro lavoro, soprattutto l’anno in cui l’Italia si accinge ad ospitare l’Esposizione Universale che si svilupperà attorno a un tema determinante: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, questa Camera di Commercio con il sostegno e la partecipazione dell’ Unioncamere Nazionale ha elaborato una nuova proposta: “Ercole Olivario 2015- Edizione speciale”, una progettualità “straordinaria” per tener conto delle opportunità che potranno essere offerte dall’Expò e della contestuale situazione di drastica riduzione sia della produzione olivicola che delle risorse finanziarie che potranno essere messe a disposizione dal sistema camerale in questo anno di grandi cambiamenti istituzionali.

Un edizione Speciale ”finalizzata alla presentazione di “Ercole Olivario Premium List 2015selezione di aziende di eccellenza dell’olivicoltura italiana con una storia produttiva di assoluto successo, sancita dal percorso svolto nell’ambito del concorso nazionale Ercole Olivario.

Progetto patrocinato da Expò che ha selezionate nelle 17 regioni a vocazione olivicola italiana 224 aziende.

In testa il Lazio a quota 57, seguito dalla Sicilia con 28 e dalla Puglia con 25 iscritti.

Quest’anno il concorso seleziona 103 aziende rappresentative del territorio nazionale e dell’olivicoltura di qualità italiana. Le aziende selezionate verranno premiate il prossimo 20 Marzo a Perugia.