Le origini del premio

All'inizio degli anni '90 la coltivazione dell'olivo in Italia rappresentava ancora una cultura marginale, che dava luogo a redditi che non remuneravano i produttori. Fu allora che si decise di puntare con decisione sulla qualità e la nascita del Premio Nazionale Ercole Olivario, in un panorama ancora contraddistinto da scetticismo, ne rappresentò il segnale più evidente. L'Ercole Olivario nelle sue numerose edizioni rappresenta una grande iniziativa di sistema che coinvolge, oltre a tutti i protagonisti istituzionali, le associazioni di categoria e tutto il mondo produttivo oleario italiano. E' dal 1993 che il premio è divenuto un esempio di integrazione operativa tra pubblico e privato.